Nasce nel 1991 in Emilia con lo scopo di far crescere professionalmente i Toelettatori Italiani di cani e gatti, fornendo loro tutti gli strumenti possibili per aumentarne le conoscenze, ma anche per migliorare il rapporto con l'animale da toelettare e di conseguenza con il cliente-proprietario. Credo che tra gli altri meriti APT abbia avuto quello di far cessare l'uso del termine dispregiativo "tosacani". La nostra è una professione che richiede oltre a sensibilità, gusto estetico, pazienza e amore per gli animali, anche un bagaglio di conoscenze non indifferente. Molti giovani infatti si rivolgono a noi per imparare questo lavoro, attratti dall'idea di sperimentare quotidianamente il contatto diretto con gli animali. Fra le tante iniziative svolte in questi anni, vogliamo menzionare più di 90 stages di perfezionamento tenuti in tutta Italia, e quasi altrettanti stages correttivi, gare e campionati, corsi specifici, conferenze. Si è fatto molto per avere un rapporto sempre più corretto con i proprietari di cani e gatti che vengono nelle nostre sale di toeletta.Ogni anno, per esempio, viene redatto un tariffario che è diventato un punto di riferimento nazionale e che ha favorito l'applicazione di tariffe eque ed omogenee in tutta Italia.Al cliente viene consegnato materiale informativo circa le operazioni di toeletta per mantenere oltre che esteticamente anche igienicamente il proprio beniamino anche a casa. In Italia i toelettatatori sono circa 2500, a questo numero bisogna aggiungere il numero di chi effettua il servizio in molti pet shop. Un gran numero di questi è nostro associato, anche se molti rinnovano in modo incostante e non annualmente.