Via Buffolara 57 43100 Parma - tel.e fax 0521-942668 - admin@assotoelettatori.it www.assotoelettatori.it Settembre - Ottobre 2013 n°2
Romeo Grooming 2013 Scarica articolo in pdf
di Chiara Piccionetti & Simona Chelli

Piccionetti Chiara Chelli Simona Quando due teste in continuo movimento si incontrano può essere pericoloso, ma può nascere anche qualcosa di buono...e questo è quello che è successo a noi! Durante una dimostrazione con pochi intimi, mentre eravamo lì a spiegare la toelettatura del barbone, con la massima leggerezza Simona si interrompe e, come se fossimo sole nella stanza, mi dice che ha pensato di organizzare una gara solo per debuttanti o quasi, assolutamente vietata ai campioni della toelettatura ( i pochi presenti potranno dire "io c'ero!") e che secondo lei si dovrebbe svolgere a Roma, facile da raggiungere e in una posizione strategica per avvicinare tutta l'Italia...."Mi vuoi aiutare, la facciamo insieme?".... Come dire di no!!!! Un'anima inquieta come la mia, sempre in cerca di nuove sfide e progetti non aspettava altro!!! Così ci siamo messe al lavoro, subissando di domande e consigli il nostro "Umberto nazionale", nostro unico ed insostituibile mentore, abbiamo cominciato ad organizzare quello che poi avrebbe preso il nome di Romeo Grooming (dal famoso protagonista degli aristogatti, chi non altri se non "Er Mejo Der Colosseo"?) Come anticipato requisito fondamentale era quello di non avere mai vinto medaglie d'oro in gare di toelettatura, questo avrebbe spinto a gareggiare chi spesso scoraggiato evita le competizioni perché significherebbe confrontarsi con colleghi esperti e navigati, poi abbiamo pensato di facilitare ulteriormente le cose distinguendo la classe debuttanti ( chi lavora da meno di due anni) da quella libera ( chi invece lavora da più di due anni). Ma fin qui eravamo abbastanza allineate con la maggior parte delle gare di toelettatura, quindi, grazie al già citato mentore, abbiamo partorito l'idea della gara interattiva, prima ed unica in Italia in cui si può comunicare con i giudici durante lo svolgimento!!! Siii!!! Che idea!!! Quale gara meglio di questa!!! Sarebbe diventato quasi come un correttivo, si imparavano cose nuove, ci si cominciava ad avvicinare al mondo delle competizioni con grande leggerezza e serenità, qualsiasi dubbio poteva essere chiarito dal giudice stesso ed in più c'era anche la possibilità di aggiudicarsi dei premi in prodotti, coppe e diplomi!! Romeo Grooming Lo spirito era quello giusto, più passavano i giorni e più cose avevamo da organizzare....cercare la giusta location, cercare gli sponsor, creare il logo, preparare le brochures....è quando le cose sanno di buono tutto sembra più facile....il nostro entusiasmo era alle stelle, pura gioia e divertimento di creare un progetto che avrebbe coinvolto tutti con lo stesso entusiasmo, organizzatori, giudici, sponsor e partecipanti... Ed è stato lì che qualcosa di magico è scattato, un giorno non so come, ma quasi all'unisono, ci siamo dette che potevamo ritenerci fortunate, che dalla vita avevamo avuto tante soddisfazioni e che non ci mancava nulla, che sarebbe stato bellissimo donare tutto il ricavato in beneficenza....e in quel momento ci si è definitivamente riempito il cuore...rimaneva solo scegliere scrupolosamente a chi. I casi della vita poi sono strani e misteriosi, ma per fortuna anche magici: ero in Belgio per giudicare una gara e incontro la nostra collega di Genova Ivana Campanella, venuta lì solo come visitatrice, accompagnata dal marito, medico... Iniziamo a parlare del più e del meno e il discorso cade sul Romeo, non è nel mio stile ma faccio un po' di propaganda, visto che più gente verrà più soldi doneremo mi concedo questo strappo...e spiego appunto il nostro progetto dicendo però che ancora dovevamo decidere a chi devolvere gli utili...beh, non ci crederete ma Giorgio, così si chiama il marito di Ivana, è vice presidente di una associazione di volontariato che aiuta la popolazione del rwanda, che lui stesso spesso parte per recarsi in quei luoghi e mi descrive il loro operato. La svolta è stato sapere che ogni euro che noi doniamo finisce in beneficenza, nulla è tolto per le spese dei volontari, loro si autofinanziano. La scelta è fatta. Il Romeo Grooming avrebbe raggiunto tantissimi primati: unica gara per non campioni, unica gara interattiva e unica gara il cui ricavato sarebbe stato devoluto INTERAMENTE in beneficenza!!! Romeo Grooming Con queste premesse non poteva che andare bene, la prima edizione, svoltasi ad ottobre 2012 in un solo giorno, è stata un successone, un 'affluenza di iscrizioni e visitatori del tutto insperata, tutto è filato liscio come l'olio, senza grossi intoppi o imprevisti....posso dirlo, anche se sono coinvolta emotivamente, ma ne ho avuto numerose conferme, che l'atmosfera era magica, si respirava aria di festa e allegria, sembrava che tutti facessero il tifo per tutti, era come stare in una immensa famiglia!!! E questa è stata la vittoria di tutti quelli che sono intervenuti, vivere questo momento così intenso e sapere che facendo una cosa che ognuno di noi ama più di ogni altra, e cioè il nostro lavoro, abbiamo costruito qualcosa di buono, per noi e per gli altri, tanti bambini e persone in seria difficoltà hanno giovato di un nostro piccolo ma significativo contributo. GRAZIE A TUTTI!!! E vi aspettiamo alla seconda edizione, il 16 e 17 novembre, sempre a Roma, sempre con la stessa formula...vogliamo cambiare solo una cosa: la cifra da donare in beneficenza, proviamo a raddoppiarla!!!! NON MANCATE!!!!
Piccionetti Chiara - Chelli Simona
Sommario :
L'importanza del metodo pag. 1
Proposta alle Aziende del settore pag. 2
Proposta della Solaro ai Soci A.P.T. pag. 3
La malattie cutanee del cane e del gatto pag. 4
Proposta della Aries ai Soci A.P.T. pag. 5
Polizze assicurative per i Soci pag. 6
Notizie in breve pag. 7
Stage A.P.T. :
100° Stage A.P.T. a Salgaredo (TV) pag. 8
101° Stage A.P.T. a Roma (RM) pag. 9
Stage Delegazione Liguria - Piemonte a Caluso (TO) pag. 9a
Eventi di Toelettatura :
Romeo Grooming pag. 10
Master Show 2014 pag. 11
Ringraziamenti 4 For Four 4 pag. 12
Classifiche Gara 4 For Four 4 pag. 13


- 10 -